Condividi su
Home » Il racconto di un fiume » Il fiume vive

La valle del Lura oggi

Il bacino del torrente Lura com'è: tutti gli spazi disponibili sono stati urbanizzati e la città si è espansa fino a divenire metropoli infinita. Le torbiere "bonificate" sono divenute prima prati poi piazzali per centri commerciali e stabilimenti. Il fiume è stato in buona parte chiuso fra muri di cemento e costretto in alvei insufficienti ad accogliere le sue piene. L'agricoltura è stata ridotta ad un ruolo marginale, quasi d'interstizio fra le case e i capannoni, in attesa di essere espulsa in via definitiva.
Il Parco del Lura è nato per arrestare questo processo ed invertire la rotta. Tutela tutte le aree che sono sopravvissute all'avanzata della città.
lura oggi
lura oggi
schema del paesaggio d'alto lura dopo l'avvento dell'urbanizzazione
(foto di PR Lura)