Condividi su
Home » Il racconto di un fiume » Il cantiere Lura

La stanza di via Europa

Un parco per Caronno

Via Europa è sostanzialmente la circonvallazione dell'abitato e separa l'agglomerto residenziale dalle sponde del Lura. Una vasta area è di proprietà comunale ed è stata recuperata al Parco, con un intervento progettato dal Consorzio (architetti Lopez e Occhiuto). Preliminarmente si è dovuto procedere ad una bonifica dai rifiuti abbandonati da gente incivile e maleducata.

Il terreno è stato modellato per definire uno spazio all'interno del quale è stato realizzato un percorso per il jogging e la bicicletta. E' accompagnato da filari di tigli e altre piante.  l'area golenale è stata riqualificata sotto il profilo forestale ed è stato realizzato un  luogo di ricerca spirituale e silenzio presso cui è stato installato un percorso artistico  in corten e legno. L'installazione è opera di Michele Ugolini e Alessia Colombo; i pannelli artistici sono Vanni Saltarelli.  

Nel corso del 2016 il parco si è sviluppato verso sud attraverso la realizzazione di  un nuovo tratto di pista ciclopedonale, a lato di  Via Europa, che mette in relazione il primo lotto di parco con l'abitato di Caronno Pertusella attraverso la zona di via San Pietro. 

Superficie interessata: circa 45.000 mq

Costo complessivo: € 150.000,00

il Parco Lura - area d'intervento di via Europa
il Parco Lura - area d'intervento di via Europa
(foto di PR Lura)