Condividi su
Home » Il racconto di un fiume » Il fiume vive » Quando il Lura ha troppa acqua

Il bacino Lambro Seveso Olona

Il Lura è parte del bacino dell'Olona, che, assieme al Lambro e al Seveso, è stato riconosciuto ad alto rischio ambientale a causa della eccessiva urbanizzazione al suo contorno. Si tratta dell'insieme dei corsi d'acqua che scendono da nord verso la città di Milano e sono caratterizzati da una fitta rete di fiumi e rogge modificate dell'uomo, a cui si aggiunge la rete di canali irrigui alimentati dal Villoresi, che taglia da ovest verso est l'intero bacino, adducendo acque provenienti dal lago Maggiore.

Dal Seveso, all'altezza di Palazzolo, si dirama un canale scolmatore delle piene che scolma parte delle sue acque al Ticino. L'intersezione con l'Olona è posta oltre Rho, appena a valle dell'immissione del Lura. 

mappa del bacino Lambro, Seveso, Olona
mappa del bacino Lambro, Seveso, Olona
al centro, il sottobacino del Lura
(foto di PR Lura)