Condividi su
Home » Il racconto di un fiume » Lura futura

Ripristino funzionalità sponde torrente Lura erose da eventi alluvionali nel Comune di Rovello Porro e altri

Il progetto prevede alcuni interventi di manutenzione straordinaria e di miglioramento del deflusso delle acque attraverso la realizzazione di opere di sistemazione idraulico forestale.

L'area d'intervento è compresa tra i Comuni di Guanzate, Cadorago, Rovellasca, Rovello Porro, Saronno, Caronno Pertusella e Lainate.

A Cadorago è previsto il recupero dei manufatti idraulici detti della "Ciuss" con i seguenti interventi: ripristino funzionale della briglia a monte e delle opere murarie sulle sponde  realizzazione di una scala di risalita pesci, posta in sinistra idraulica a tergo della traversa esistente, colmatura delle buche di erosione e consolidamento del fondo alveo a valle della traversa esistente, ripristino del guado.

A Rovellasca è prevista la realizzazione di circa 30 metri lineari di scogliera in massi ciclopici in continuità con altre difese spondali in sponda sinistra realizzate alcuni anni fa dall'Amministrazione Comunale funzionali a ridurre l'erosione in fase di avanzamento e dovuta anche all'azione di uno sfioratore posto nella sponda opposta. E' previsto altresì l'inserimento di un congruo numero di talee di salice negli interstizi delle scogliere.

A Guanzate l'intervento riguarda il consolidamento dei dissesti esistenti in sponda destra e lungo un tratto d'alveo del torrente Lura. L'intervento consiste nella realizzazione di una scogliera in massi, la formazione di un corazzamento di fondo alveo e il riempimento di buche di erosione a valle dell'opera di attraversamento e dello scolmatore. 

Il progetto prevede la rimozione in alveo di vegetazione e difese collassate funzionali a garantire il corretto deflusso delle acque.

 

Costo complessivo: € 160.000,00

Stato di attuazione: in fase di realizzazione